Eleuteria Arena

Eleuteria Arena è una cantautrice e violoncellista, polistrumentista (pianoforte, ukulele). Nata e vissuta sulle sponde bresciane del Lago di Garda, le sue radici sono però dalla Sicilia e la Sardegna. Il suo primo passo verso la musica avviene all’età di 6 anni, quando inizia a studiare danza classica e a 8 anni pianoforte. Il trasporto e la naturalezza nell’approccio musicale, ma anche l’impegno nello studio, sono da subito un chiaro segnale che la musica l’avrebbe accompagnata per sempre. Dopo gli anni di pianoforte, inizia a studiare la sua grande passione, il canto e successivamente il violoncello, che diventa lo strumento in cui si diploma al Conservatorio di Verona. L’ambiente classico la arricchisce profondamente, le insegna davvero ad andare in profondità nella musica, nell’ascolto come nell’esecuzione; qui impara cosa significa la disciplina nello studio, che il talento musicale da solo non è sufficiente per essere un buon musicista. In contemporanea agli studi classici (anche all’estero presso il Royal Welsh College of Music and Drama di Cardiff, nel Galles), compone da sempre canzoni, che da adolescente comincia a suonare con i suoi primi gruppi musicali. Lo studio del violoncello le dà l’opportunità di affrontare repertori molto diversi tra loro, facendola salire su palchi importanti di teatri italiani, anche a fianco di personaggi di spessore come Maurizio De Angelis, Paolo Fresu e Uri Cane…

Mentre le abilità al violoncello crescevano ha iniziato ad accompagnare la sua voce con questo strumento, trovando una veste personale alle sue canzoni, spesso con il supporto del pianoforte, suonato da lei o dalle suo compagna di Conservatorio Ottavia Marini, che tutt’ora la segue in questo progetto. Con lei ha inciso il suo primo lavoro discografico nel 2012: un Ep di 5 brani in collaborazione col fonico e direttore artistico Dario Caglioni. Inizia a presentarlo in festival e manifestazioni, tra cui: apertura del concerto di Paolo Fresu e Uri Cane presso il teatro di Nave (BS), vince il concorso di Radio Deejay “London Calling”, ha dato un concerto per la manifestazione “Note di Luna Piena” diretto da Roberto Cacciapaglia (prov. Messina).

Dal 2013 approfondisce lo studio del canto con Maurizio Zappatini (vocal coach di Elisa, Renga, Ligabue e tanti altri artisti di spicco)

In dicembre 2015 pubblica il singolo “A metà”, con un videoclip per la regia di Alessandra Pescetta, che anticipa l’uscita del prossimo album.

Per questo brano aggiunge alla formazione di duo (voce e violoncello, pianoforte) anche una sezione ritmica (basso e batteria) e un violino. ‘A metà’ ha da subito un ottimo ricontro su web e in radio e raccoglie successi importanti:

Nel 2016 vince il premio del pubblico alle audizioni dell’importante concorso “Musicultura” di Macerata con il 44% dei voti. Il brano vince il premio della critica al concorso di Radio Capital “Capitalent 2016”, consegnatole al Maxxi di Roma dal direttore della radio, Danny Stucchi, insieme ai conduttori Fabio Arboit, Giancarlo Cattaneo e il noto cantautore Max Gazzè. Il brano è stato selezionato da più di 4000 canzoni provenienti da tutta Italia. La canzone e il video di “A metà” sono ora in rotazione su Radio Capital e Radio Capital Tv.

Nell’autunno 2016 esce il suo singolo “Pioggia d’aprile” sotto l’etichetta ThisPlay Music.

Nel febbraio 2017 è ospite del Festival delle Luci CIDNEON a Brescia, chiamata ad esibirsi nell’opera “Visual Piano” dell’artista tedesco Laurenz Theinert.

A marzo 2017 sale sul palco col supergruppo O.r.k (formato da musicisti appartenenti a King Crimson, Porcupine Tree, Marta Sui Tubi e Obake) con cui ha suonato in veste di violoncellista e cantante nel tour “Soul of an Octopus”.

Ad agosto 2017 apre il concerto di Dardust al Bum Bum festival di Trescore Balneario BS

A settembre 2017 pubblicherà il singolo ‘Brucerei il mare’ estratto dal suo nuovo album in uscita a ottobre per l’etichetta ThisPlay Music, edizioni Cramps.

L’artista parallelamente è molto vicina al mondo della moda, in particolare al marchio PINKO, che la veste nei suoi concerti e videoclip. In questi contesti si esibisce con il gruppo Dissonant (trio formato da Eleuteria al violoncello e voce, Laura Masotto al violino e Mads Dj) con cui suona in tutta Italia e in Europa.