Gloria Busi

Gloria Busi

Gloria Busi si è brillantemente diplomata in canto al Conservatorio di musica “Luca Marenzio” di Brescia sotto la guida di Françoise Ogéas. Svolge da anni intensa attività concertistica, con un repertorio di musica lirica e da camera, in duo con arpa o pianoforte con varie formazioni strumentali e orchestra. Nel 1988 ha avuto un ruolo nell’Opera “Sogno di un tramonto d’autunno” di G.F. Malipiero, rappresentata in prima esecuzione mondiale nel Teatro Sociale di Mantova. La sua predilezione per la musica da camera l’ha portata ad approfondire lo studio della melodia francese, del lied tedesco e della musica contemporanea, con particolare riguardo ai musicisti italiani: ha eseguito opere di Bosco, Laganà, Solbiati, Facchinetti, Tessadrelli e Ziliani quasi tutte in prima assoluta. Dal 1990 al 1994 ha collaborato con il Gruppo da Camera “Caronte” di Brescia con il quale ha tenuto numerosi recitals in Italia (Macerata, Aosta, Torino) e in Francia (Parigi, Marsiglia) con vivo consenso di critica e di pubblico. Presta stabilmente la sua opera per l’Associazione culturale “Isola”, per la quale ha eseguito l’azione teatrale “Minima lunaria”, su testo di V. Consolo, presso il Conservatorio “G. Verdi” di Torino e per il Festival di Castiglioncello (Li), le musiche di scena nell’opera teatrale “Il Cavaliere e la Dama” di C. Goldoni, interpretata da Anna Maria Guarnieri e Luciano Virgilio, nelle rappresentazioni di Borgio Verezzi (Savona) e Ostia Antica (Roma) con la regia di Mauro Avogadro. Ha effettuato diverse registrazioni in prima esecuzione assoluta per la RAI Radio 3. Ha seguito numerose Master Classes, in particolare sulla melodia francese con Dalton Baldwin e Françoise Ogéas, partecipando sempre ai concerti di chiusura. è attualmente docente di Canto presso la Scuola musicale “Paolo Maggini” di Botticino. Dirige il coro femminile “Paolo Maggini” nato di recente all’interno dell’omonima Scuola.